Gli Austriaci ti rovinano la vita: condannato a 20 anni di corsi!

Grazie ai tesserati del Mises Italia che mi hanno dato l’opportunità di seguire le lezioni direttamente dalla Mises Academy, mi è possibile approfondire peculiarmente la mia conoscenza delle tesi della Teoria Austriaca.

SOMMARIO

La possibilità che mi è stata offerta dai tesserati del Mises Italia rappresenta un’occasione unica per chi come me è letteralmente affamato di Teoria Austriaca. Sebbene io vi possa sembrare eccessivamente entusiasta di questa opportunità, vi assicuro che di fronte a voi non c’è una persona alla stregua di Faust. La conoscenza capillare dei vari argomenti trattati con dovizia di particolari da parte dei professori della Mises Academy rappresenta un trampolino di lancio per guadagnare prestigio e visibilità all’interno del panorama economico Austriaco italiano. Non solo perché avere accesso ai corsi dell’accademia forma in maniera completa lo studente, ma anche perché permette alla persona di poter comunicare il sapere Austriaco attraverso un ventaglio più ampio di concetti ed esempi.
I corsi messi a disposizione degli studenti trattano tutti gli argomenti che riguardano la tradizione Austriaca. Dalla filosofia alla storia, dalla storia dell’economia all’economia stessa, i corsi sono suddivisi in categorie facilmente accessibili. Non solo, ma il materiale messo a disposizione dello studente è davvero sconfinato. Libri gratuiti, video, file audio, sessioni di dialogo studente-professore rappresentano quanto di meglio possa offrire un istituto accademico dedicato all’insegnamento e alla piena comprensione della materia sostenuta.

COSA SI IMPARA

Fondamentalmente la lezione principale che qualsiasi studente apprende sin dall’inizio è questa: l’individuo è al centro degli studi economici, storici e filosofici. Ma più che l’individuo, le azioni dell’individuo. Ogni corso dà accesso ad un nuovo punto di vista che va ad ampliare questo concetto di partenza, presentando allo studente un corpo teorico includente un’epistemologia chiara e coerente. Il mio consiglio per i “novizi” è quello di seguire dapprima tutti i corsi del professor Robert Murphy. Oltre ad utilizzare un inglese fluente e di facile comprensione, inserisce in tutte le sue lezioni una mole pazzesca di esempi che permettono un apprendimento rapido degli argomenti trattati. La sua dialettica scherzosa e attenta ai dettagli permette allo studente di segure con agilità i video didattici in cui egli parla di teoria economica, materia che al solo sentire la maggior parte delle persone saluterebbe con uno sbadiglio.
Alla fine del corso è possibile sostenere un “esame” sotto forma di quiz e richiedere un certificato di partecipazione col quale rivendicare la propria conoscenza della materia. I libri di testo su cui studiare, inoltre, sono in formato .epub e .pdf. Consiglio il primo formato. Scaricando un ottimo programma di lettura come Calibre è possibile usufruire di materiale didattico altamente professionale e di facile assimilazione, la cui lettura scorrevole permette al lettore di leggerlo direttamente dal PC senza possederne una copia cartacea.
Ultima nota per i video: qualità audio e video discreta, nonostante ciò ampiamente comprensibili.

I VANTAGGI

Il vantaggio principale dell’usufruire dei corsi della Mises Academy è il riuscire a pensare come un economista. Soprattutto, il poter sviluppare quella mentalità che contraddisngue l’economista medio dal buon economista, come avrebbe detto anche Bastiat. I corsi dedicati all’economia hanno come scopo esattemente questo, oltre al divulgare gli insegnamenti della Teoria Austriaca.
I corsi dedicati alla storia guardano con occhio critico agli eventi del passato e ne tracciano una versione alternativa. Oltre a ripassare eventi accaduti nel passato di cui si tende a scordarne l’esistenza col passare del tempo, si dà grande risalto ad un nobile studio critico degli eventi passati: il revisionismo.
Infine gli studi incentrati sulla filosofia conducono lo studente a migliorare il proprio ragionamento logico-deduttivo. Fenomenale il corso del professor David Gordon, a tal riguardo, intitolato Economic Reasoning.

ESPERIENZA PERSONALE

Certificate_of_CompletionMi sono iscritto ai corsi del Mises Academy l’ottobre scorso. In realtà mi ero iscritto solamente a due corsi tra la miriade da scegliere. Voglio dire, sono davvero tantissimi: circa 54 ma a prima vista si resta sbalorditi da come, scorrendo la pagina principale dei corsi, essa sembri davvero non finire mai. Comunque dopo aver scelto i miei corsi, effettuo il pagamento. L’iscrizione doveva essere immediata, invece non succede niente. Aspetto un giorno e ancora nulla, quindi mi sono deciso a contattare il servizio di assistenza della Mises Academy. Dopo poche ore venivo contattato nientemeno che da Daniel Sanchez, uno dei ricercatori più famosi (nonché rettore) della Mises Academy.
Dopo aver illustrato il mio problema, egli mi rassicura che sarebbe stato risolto in breve tempo. Due giorni dopo ricevevo la notifica dell’avvenuta risoluzione dei disguidi avvenuti a seguito del pagamento, e la conferma che avrei potuto seguire tutti i corsi messi a disposizione dalla Mises Academy come indennizzo. Gentilezza e responsabilità oltre ogni immaginazione.
L’inghippo è che ora io sono fregato: condannato a seguire più di 50 corsi per il resto della mia vita… e forse anche la prossima!

TEMPO

Un ultimo appunto. I corsi sono totalmente gestibili da parte dello studente e non ci sono orari o scadenze da rispettare.

CONCLUSIONE

Raccomando fortemente l’iscrizione ai corsi della Mises Academy per tutti coloro intenzionati a voler approfondire la loro conoscenza della Scuola Austriaca. Inizierete a porvi le giuste domande quando vi troverete di fronte ai fatti della vita che apparentemente sembrano non aver un’interpretazione chiara. Muniti di questo modo di pensare, sarà più difficile che possiate trovarvi impreparati quando arriverà il Grande Default.

Francesco Simoncelli