Missing Image

Ezio Pozzati

Ultimi lavori

Trump ha ragione: la FED è un grosso problema

Il presidente Donald J. Trump ha illustrato la Federal Reserve (Fed), dicendo che il presidente della Fed, Jerome H. Powell, sta minacciando la crescita economica degli Stati Uniti aumentando ulteriormente i tassi di interesse. Gli economisti tradizionali, la stampa finanziaria e persino alcuni politici reagiscono con indignazione: i commenti del presidente minano l’indipendenza politica della Fed, mettendo potenzialmente in pericolo la fiducia nel dollaro USA. Una simile reazione pubblica è, a prima vista, comprensibile – dal momento che gli economisti tradizionali hanno dichiarato l’indipendenza politica della banca centrale una questione da “vitello d’oro” (di biblica memoria). I teorici monetari sostengono… Leggi tutto

L’Effetto Cantillon: a causa dell’inflazione stiamo mantenendo il mondo dell’alta finanza

Per non parlare di danneggiare attivamente gli standard di vita dei lavoratori a basso reddito. Potrebbe sorprendervi che gli Stati Uniti abbiano finanziato un programma di assistenza sociale che preleva denaro dai poveri e lo distribuisce ai ricchi. Inflazione come strumento politico Se leggete molta letteratura moderna macroeconomica o fondamentali di economia al college, sentirete parlare di “effetto moltiplicatore” di stimoli monetari e fiscali. In tempi di crisi economica, l’iniezione di denaro (per la politica monetaria) o la spesa pubblica (politica fiscale) ingrassa le ruote della nostra complessa macchina economica, abbassando la disoccupazione e aumentando la produzione. In risposta a… Leggi tutto

Come azzerare il debito pubblico: la favola di debtland

Missing Image
C’era una volta … un pianeta che si chiamava DEBITLAND. Avendo vissuto per molti anni al di sopra delle proprie possibilità economiche era stato costretto ad indebitarsi; a ciò si aggiunse una grave crisi finanziaria chiamata: LA GRANDE RECESSIONE e così, come se non bastasse, vennero messi a capo del governo dei tecnici, questi ultimi dovevano rispondere solo ed esclusivamente ai capi della COSTELLAZIONE, e con le loro leggi strampalate indebitarono ulteriormente le già disastrate casse di DEBITLAND. Dato che non si poteva più accedere al deficit i nuovi governanti chiesero al popolo di trovare una soluzione rapida e veloce… Leggi tutto

La Fed non è “impazzita”: perché i tassi di interesse devono salire

La performance economica degli Stati Uniti è tornata a essere considerata normale e, nonostante i tassi di interesse più elevati, la politica della Fed sta ora sostenendo, piuttosto che frenare, l’espansione economica. Il Presidente Trump ha criticato nuovamente la Federal Reserve la settimana scorsa, individuando la banca centrale come “la più grande minaccia” al successo della sua amministrazione. In precedenza, ha accusato la Fed di essere “impazzita” alzando i tassi di interesse troppo rapidamente. Molti osservatori della Fed da lungo tempo sono stati colti di sorpresa da queste osservazioni sincere, poiché i precedenti presidenti si sono deliberatamente trattenuti dal commentare… Leggi tutto

Il piano della FED per gli “ammortizzatori patrimoniali anticiclici” è semplicemente più della stessa cosa

Se segui le notizie finanziarie relative alla politica della Fed, avrai notato una spinta recente per l’uso di “un nuovo strumento monetario” chiamato buffer (ammortizzatore) di capitale anticiclico. Alcuni importanti funzionari della Fed e osservatori della Fed – la versione monetaria di tutti i cavalli del re e di tutti gli uomini del re (verso di una filastrocca) – hanno deciso che è ora di iniziare a migliorare tali requisiti, nonostante la resistenza alla loro attuazione. Un ammortizzatore di capitale anticiclico, spesso abbreviato in CcyB (countercyclical capital buffer), è un requisito di capitale applicato sulle più grandi banche degli Stati… Leggi tutto