Missing Image

Gianni Milano

Ultimi lavori

Cos’è la trappola della liquidità?

Alcuni economisti, tra cui li il premio Nobel Paul Krugman (Long Island 28/2/1953), sono del parere che se gli Stati Uniti dovessero cadere nella “trappola della liquidità” la Federal Reserve dovrebbe pompare aggressivamente denaro nel sistema economico ed abbassare aggressivamente i tassi di interesse al fine di alzare il tasso di inflazione. Secondo Krugman in questo modo si libererà l’economia dalla “trappola della liquidità” e si porranno le basi per la prosperità economica. In un suo articolo pubblicato dal New York Times l’11 gennaio 2012, ha scritto:” se non altro, abbiamo imparato che la trappola della liquidità non è né… Leggi tutto

Russia 2018: aquile imperiali e stelle rosse

Missing Image
Nel corso di un recente viaggio a San Pietroburgo ho avuto modo di visitare la mostra allestita all’Ermitage in occasione dei 100 anni dalla Rivoluzione di Ottobre. Un dipinto mi dà lo spunto per scrivere queste brevi osservazioni. Si tratta di un ritratto “bifronte”, da un lato lo zar Nicola II (Nikolaj Aleksandrovič Romanov, Carskoe Selo 1868 – Ekaterinburg 1918) e dall’altro Lenin (Vladimir Il’ič Ul’janov, Simbirsk 1870 – Gorki Leninskie 1924) e la sua storia è piuttosto curiosa. Si tratta di un ritratto ufficiale esposto in un ufficio pubblico che, dopo la rivoluzione stante la carenza di materiali, è… Leggi tutto

I prezzi sono l’unico linguaggio che tutti comprendono

I mercati aperti e competitivi hanno la capacità di coordinare le azioni di miliardi di persone in tutto il mondo. Con un’incredibile adattabilità alle mutevoli circostanze, le azioni e le reazioni dei fornitori e dei consumatori sono messe in equilibrio le une con le altre. Tuttavia, nulla di tutto ciò richiede una pianificazione o un controllo da parte del governo. Come è possibile tutto questo? La chiave di questo processo di coordinamento consiste nel meccanismo di determinazione dei prezzi nell’economia di mercato. Tutte le informazioni minime di cui ciascuno ha bisogno per portare a termine le proprie azioni come fornitore… Leggi tutto

Capitalismo ed equivoci riguardo i monopoli

Numerosi equivoci e miti circondano il significato dei termini capitalismo e concorrenza, ma pochi sono paragonabili alla confusione circa il significato e la rilevanza del “monopolio” nel funzionamento dell’economia di mercato. Se considerato spassionatamente, in modo fattuale e rispettoso della storia, il monopolio ha quasi sempre rappresentato un problema solo quando è stato creato, protetto od imposto dall’intervento governativo. I critici del capitalismo hanno proposto di nazionalizzare le industrie “monopolistiche”, di suddividerle in piccole imprese “competitive”, o di regolamentare le loro politiche di prezzo influenzandone la produzione. Una parte significativa delle critiche all’esistenza stessa o alle presunte “minacce” rappresentate da… Leggi tutto

Il Liberalismo classico ed il problema razziale in America

Le parole ispiratrici della Dichiarazione di Indipendenza salutano una concezione trasformativa della condizione umana dichiarando che tutti gli uomini sono stati creati uguali e dotati di certi diritti inalienabili, inclusi i diritti alla vita, alla libertà ed alla ricerca della felicità. Non si affermava che tali diritti appartenessero solo a coloro che vivevano nelle colonie britanniche dell’America settentrionale. E nemmeno che questi diritti appartenessero solo alle persone di lingua inglese, o a quelle di una particolare fede religiosa, o ancora ai membri di uno specifico gruppo razziale o etnico. Tali parole sono dichiarative, inequivocabili ed universali. Questi sono diritti che… Leggi tutto