I pianificatori centrali non possono effettuare il calcolo economico

Al crescere dello stato diminuisce la libertà individuale degli agenti economici, i quali vedono falsificati quei segnali che consentono loro di operare i loro affari in un panorama economico sano e privo di privilegi. L’incapacità del calcolo economico in un ambiente pianificato centralmente non consente allo stato di allocare correttamente le risorse nei vari investimenti intrapresi dai burocrati dietro le scrivanie. Mises lo sottolineò chiaramente nel libro col quale demolì, una volta per sempre, la possibilità di un calcolo economico corretto sotto il socialismo: Economic Calculation in the Socialist Commonwealth.

“La Bce stamperà a tavoletta”

a BCE ora sosterrà attivamente e direttamente il debito pubblico con la stampante, ma questo era inevitabile comunque. Non vedo alcuna marcata divergenza tra queste valute. In tutte queste economie la stampante sta rapidamente diventando l'ultima linea di difesa per un sistema insostenibile.

L’inevitabile dipartita dell’euro

Philipp Bagus non vede alternativa alla stampa di moneta e questo è effettivamente ciò che Draghi si è detto pronto a fare; ma diversamente dalle altre monete fiat, l’euro non ha dietro un solo paese. Quindi l’effetto sull’euro di Draghi che si mette a stampare potrebbe essere catastrofico.

Patto per la crescita? Quale patto per la crescita?

In qualche modo, l’idea di un “Patto per la Crescita” ci ricorda il New Deal e il commento di Ludwig Von Mises a riguardo. Von Mises disse : “.. la relativa grande prosperità degli USA è un esito del fatto che il New Deal non ci fu nel 1900 o nel 1910, ma solo nel 1933..”… Leggi tutto